Autore

Condividi

Bonate Sotto - Basilica di Santa Giulia

L’originaria costruzione della Basilica di Santa Giulia risale forse al periodo Longobardo, tra il VII e l’VIII secolo; fu riedificata completamente tra l’XI e il XII secolo ed oggi rimane visibile solo la parte absidale. I resti della basilica indicano la sua forma originaria, tre navate terminanti in tre absidi, di cui la centrale di dimensioni maggiori, l’interno era diviso in cinque campate di cui ne sopravvive solo quella antistante le absidi. Eleganti e di particolare finezza i fregi architettonici che decorano l’interno: i capitelli interni scolpiti in forme zoomorfe, antropomorfe e geometriche, le graziose testine umane che ornano lo zoccolo dei tetti delle absidi laterali. Un restauro settecentesco alterò la struttura dell’abside centrale, che oggi è adibita a cappella cimiteriale, e alterò la copertura lapidea dei tetti con tegole di terracotta.

Mappa

Risorse nelle vicinanze...loading