Autore

Condividi

Como - Basilica di Sant'Abbondio

La Basilica sorge sul luogo di una antecedente chiesa paleocristiana dedicata ai SS. Pietro e Paolo e risalente al V secolo. Situata lungo l’importante arteria romana della Via Regina, la chiesa attuale fu riedificata dai monaci benedettini nell’XI secolo in stile romanico, consacrata da Papa Urbano II nel 1095, fu dedicata ad Abbondio, patrono della Diocesi di Como.
La pianta basilicale presenta cinque navate molto slanciate. Atipici per il territorio italiano, ma comuni Oltralpe, sono i due campanili gemelli posti nella zona absidale, espressione dell’importanza della vie di scambio con l’Europa del Nord. All’interno sono conservati bassorilievi romanici, una serie di affreschi risalenti alla metà del Trecento e, sotto l'altare maggiore, le reliquie del patrono.

Mappa

Risorse nelle vicinanze...loading